Mission

Nell’attuale congiuntura economica, che identifica la capacità di innovazione come fondamentale strumento per il successo delle imprese, Api Lecco e il Consorzio per il Trasferimento Tecnologico C2T hanno individuato nello sviluppo tecnologico un obiettivo prioritario da perseguire.
In risposta alle difficoltà delle aziende nel sostenere i costi correlati ai progetti di innovazione e nell’individuare adeguate competenze e professionalità, ApiTech si propone come partner in grado di agevolare il superamento di tali criticità, combinando la propria esperienza con gli innovativi strumenti di intermediazione verso il mondo della ricerca offerti da C2T.
Lo scopo è quello di permettere anche alle aziende di piccole e medie dimensioni l’accesso a competenze e professionalità in grado di aiutarle nella risoluzione di problemi tecnologici e/o nell’individuazione di nuovi ambiti di sviluppo specifici.

 

L’Associazione Piccole e Medie Industrie della provincia di Lecco è nata nel 1949 dalla volontà degli imprenditori di difendere, insieme, gli interessi delle proprie aziende, supportarle nelle attività quotidiane accompagnandone lo sviluppo e favorendone le crescita.
Dal 2014 Api è presente anche a Morbegno con la nuova delegazione: Api Sondrio, Associazione Piccole e Medie Industrie di Valtellina e Valchiavenna.

Api dispone di esperienze e competenze in tutti gli ambiti di particolare rilevanza per le PMI: la gestione del personale, le trattative con i sindacati, il rapporto con gli istituti bancari, i finanziamenti pubblici, la formazione, l’acquisto di energia elettrica e gas, l’internazionalizzazione e l’innovazione tecnologica.
Api è l’interlocutore naturale, competente e qualificato per l’assistenza, il supporto in tutti gli ambiti del “fare impresa”.

Il Consorzio per il Trasferimento Tecnologico C2T è un’associazione di aziende private di piccole e medie dimensioni, fondata in Italia nel 2012 con lo scopo iniziale di sostenere le imprese, sia consorziate che terze, nello sviluppo di progetti di ricerca e sviluppo congiuntamente alle istituzioni accademiche.
A seguito della richiesta del mercato, l’attività di C2T si è successivamente sganciata dal legame diretto con l’istituzione accademica, sviluppando un approccio al trasferimento tecnologico basato sul contatto individuale tra ricercatore e impresa e su un accompagnamento multilaterale della stessa attraverso i diversi fronti di criticità che vanno considerati nella realizzazione di un progetto d’innovazione (aspetti economici, finanziari, formali, di risorse umane, coordinamento…).

Se le aziende necessitano di professionalità capaci di sostenerle nello sviluppo di progetti di innovazione, il mondo della ricerca ha bisogno di nuovi sbocchi per i giovani formati ogni anno dalle università, ormai in drammatico eccesso rispetto alle prospettive di carriera esistenti nell’accademia stessa.
Dalla convergenza di queste due esigenze nasce Find your Doctor, lo strumento ideato da C2T per offrire alle aziende un accesso rapido e diretto al sapere ed al saper fare di centinaia di ricercatori, motivati ed interessati a scoprire percorsi professionali nel settore privato.